Siviglia in 3 indirizzi

Siviglia, Andalusia

 

di Marco Minghini

Una cosa mi ha sorpreso positivamente di Siviglia, che nonostante sia la città più calda d’Europa, è la città più verde che abbia mai visto. Visto il caldo che fa, soprattutto d’estate, vi consiglio oltre ai curatissimi e freschi giardini pubblici, un paio di indirizzi utili e non molto popolari.
 
Para comer (per mangiare) “Catalina” situato in paseo Catalina de ribera 4. 
Un tapas bar economico e soprattutto senza turisti, situato di fronte ai Jardines de Murillo, nel barrio de Santa Cruz.  Anche la “Botega de Santa Cruz” un tapas bar situato nell’omonimo barrio in calle Mateos Gago all’angolo con Calle de Rodrigo Caro, è pieno di sivigliani, economico e con una bella atmosfera.
 
Per godere di una bella vista della città, risparmiando 8 € di entrata alla cattedrale (non vale la pena) e una faticosissima salita al campanile, andate in Plaza de la Encarnacìon e salite su quell’edificio che sembra un po’ un’opera d’arte, ma è una specie di centro commerciale, con una terrazza da cui si gode una vista di tutta la città.
 
Se vi siete mai chiesti come si è svolta la conquista delle Indie Occidentali (cioè le Americhe), vi consiglio il gratuito ed interessante “Archivo General de Indias” , che si trova in un bellissimo palazzo in Avenida de la Constitucìon 41004, di fianco alla cattedrale per intenderci. Se vi piace la geografia e l’epoca delle scoperte troverete di che saziarvi in questo museo. 
 
L’Andalusia è la patria del flamenco, per assistere a uno spettacolo vi consiglio di evitare tutti i procacciatori che vi offrono il flamenco gratis se mangiate nel loro ristorante oppure che vi propongono uno spettacolo a “soli” 15 €.
Andate alla “Carboneria”, questo ex deposito di carbone, situato in calle Levies 18 nel barrio de Santa Cruz, offre tutti i giorni dalle 22 spettacoli  gratuiti di flamenco. Non è il classico posto turistico dove si paga, lo spettacolo qui è improvvisato, nessuno sa quando la ballerina si alzerà in piedi e inizierà a ballare. Ma quando questo accade, la gente si alza in piedi e l’atmosfera si infiamma
Se volete qualcosa di ancora più tipico andate nel quartiere di Triana al di la del fiume. Si dice che sia questa la vera Siviglia ed è infatti qui che troverete “Casa Anselma” una sala da ballo di flamenco dove potrete vedere lo spettacolo di flamenco forse più vero. Casa Anselma si trova in pagès de Corro 49 all’angolo di calle Alfarerìa. ATTENZIONE: non c’è un insegna o indicazioni che vi dicono dove si trova casa Anselma, solo una decorazione di Azulejos (piastrelle colorate di azzurro). 

Siviglia, Andalusia

 

Siviglia, Andalusia

 

Siviglia, Andalusia

 

 

 

 

 

 


2 pensieri su “Siviglia in 3 indirizzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *