Vivere San Francisco – I consigli di un insider

San Francisco, California
 

di Sarah Honour
San Francisco, la città del Golden Gate, di Alcatraz, dei cable bar, del Pier 39, della cultura vibrante, dell’attivismo politico e del movimento per i diritti gay. Incastonata nella Bay Area, racchiude in sè talmente tante cose dal cibo alla cultura, dai musei allo shopping, dai monumenti alla natura, che può essere difficile decidere da dove cominciare ad esplorarla! Il modo migliore per scoprire questa città è scendere dall’autobus turistico e salire su quello cittadino fermandosi per immergersi nei suoi unici e sorprendenti quartieri.

Rosamunde Sausage Grill – 545 Haight St. & Toronado – 547 Haight St. 

Questi due locali uno vicino all’altro si trovano nel quartiere di Lower Haight e vanno visitati a braccetto, infatti le salsicce del Rosamunde furono originariamente create pensando ai bevitori di birre artigianali del Toronado! Per prima cosa andate da Rosamunde e scegliete una tra le decine di salsicce come quella alla birra, con tequila affumicata, di cinghiale o anche vegana. Aggiungete crauti, cipolle grigliate, peperoncino, chili o la vostra salsa preferita e portate il vostro cibo da Toronado per annaffiare il tutto con una delle loro magnifiche birre. Birre artigianali, stagionali, 50 tipi diversi alla spina o in bottiglia, Californiane o internazionali che cambiano in base al periodo. Qui i baristi non sono conosciuti per la loro gentilezza, ma con una birra fresca in mano e un sandwich saporito in pancia, la loro scortesia non sarà un problema.

Mission, San Francisco
 

Paxton Gate – 824 Valencia St. 

Se vi piace il lato bizzarro di madre natura, allora questo negozio nel quartiere Mission fa per voi. Anche se oggi vanta diversi punti vendita, questo store è l’originale Paxton Gate custode di tesori e curiosità provenienti da tutto il mondo che riempiono fino all’orlo le sue stanze. Prendetevi un po’ di tempo per esplorare tutti i suoi anfratti, nicchie e fessure, per vedere e comprare oggetti di tassidermia vintage, piante rare, insetti in via d’estinzione, teschi di provenienza etica, ossa e stravaganti oggetti per la casa. Vendono anche cose più normali come mobili, antichità, gioielli, libri etc, mi raccomando non tralasciate il giardino, piccola oasi di pace nel caos di Mission.

Mission, san francisco
 

Foreign Cinema – 2534 Mission St.

Questo famoso e acclamato ristorante si trova nel cuore del vibrante quartiere latino di Mission ed è un’ottima scelta per chi vuole prendersi una pausa e uscire dal circuito turistico mischiandosi con i locali. La cucina serve piatti californiani e mediterranei oltre ad avere un Oyster Bar e una cantina per ottimi abbinamenti cibo-vino. La cosa particolare di questo posto è il suo giardino coperto dove ogni sera è possibile sedersi per vedere un film per lo più straniero o del cinema indipendente. Sia il menù che i film cambiano molto spesso e sono entrambi consultabili sul loro sito internet. Da non perdere!

mission, san Francisco

 

 

 



2 pensieri su “Vivere San Francisco – I consigli di un insider

  1. Ottimi consigli che capitano a proposito con amici in partenza per San Francisco tra qualche giorno; indirizzi annotati per loro. Grazie mille! Ne farò tesoro anche io perchè tra qualche mese finalmente realizzo il sogno e volo in California. Buoni viaggi. Monica – I Viaggi di Monique

    • Ciao!

      figurati è un piacere. Se hai bisogno di info/dritte sulla California io sono stato parecchie volte e ci ho anche vissuto un po’ di mesi, quindi scrivimi pure per qualsiasi cosa!

      A presto

       

Rispondi a I Viaggi di Monique Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *