Chi Sono

Trip it Easy è uno spazio pensato per tutte le persone che amano viaggiare, scoprire nuove mete, curiosare tra insolite destinazioni e documentarsi per il prossimo viaggio.
La filosofia che ispira questo blog è quella del viaggio indipendente con l'obiettivo di fornire consigli pratici, informazioni utili, esperienze particolari su itinerari poco battuti e mete fuori dai flussi del turismo di massa. Il tutto con un taglio pratico, veloce e informativo.

Trip it Easy prende spunto dalle mie esperienze di viaggio, ma rimane un blog aperto a tutti quelli che sono interessati a contribuire, scambiarsi informazioni o anche solo dare un'occhiata veloce a questo piccolo angolo di web.

Ma io chi sono? Giusto!

Sono Francesco, classe di ferro 1980, romagnolo purosangue, fan dei Goonies, osannatore della piadina fatta in casa. Preferisco la natura all'uomo, le emozioni di una pista sterrata nella savana rispetto alle mille luci di una metropoli, le cime ventose dall'aria rarefatta ai musei quali essi siano. Ho fatto un po' di tutto sempre poco e spesso male, ma mi piace sperimentare!

Se avete voglia di contattarmi per informazioni, suggerimenti, domande o anche solo per due chiacchiere sul vostro ultimo viaggio mi trovate qui francesco@tripiteasy.it

Dimenticavo, da qualche settimana mese tempo ogni tanto scrivo anche di pannolini, pappe, poco sonno e tanti sorrisi su BabboBlogger :-D

Buon Viaggio
Francesco

"Two roads diverged in a wood and I – I took the one less traveled by" (R. Frost)

Uvita, Costarica

2 pensieri su “Chi Sono

  1. Ciao, mi chiamo Pamela, e sto organizzando un viaggio di 2 settimane a Mauritius tra fine ottobre e i primi di novembre! Pensavamo di soggiornare in appartamento zona sud est..  viaggiamo con una piccola che avrà un anno e mezzo e la mia preoccupazione più grande è che si ammali , e che abbia problemi con il cibo! (Anche se ora mangia di tutto, i sapori e le pietanze locali sono molto diversi le dalle nostre).. quindi volevo chiederti se secondo la tua esperienza, devo adottare qualche accorgimento particolare… Ti ringrazio

    • Ciao Pamela,

       

      scusami tanto per il ritardo non avevo visto il tuo commento! 
      Noi siamo andati con Andrea che aveva 17 mesi e ha preso anche l’otite mentre eravamo lì. Abbiamo trovato subito un pediatra che ci ha addirittura portato lui le medicine necessarie. Per il cibo abbiamo risolto con l’appartamento dove ci cucinavamo all’italiana e a volte abbiamo mangiato pollo e altro fast food direttamente nei baracchini per strada. 
      L’isola è molto molto molto pulita, l’unica scocciatura è il vento soprattutto a sud est, ti consiglio di andare a Blue Bay dove non tira troppo.
      Se hai bisogno scrivimi alla mail che la vedo sempre!
      Grazie

Rispondi a Pamela Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *